vizcaya

Veduta aerea di Vizcaya

biltmore

The Biltmore Hotel a Coral Gables

Venetian Pool

Venetian Pool

  • Parte
Da: Beth Dunlop, Holly Blount e Dona Spagna

In un'epoca in cui la maggior parte dei grandi edifici avevano un'architettura presa in prestito dall'Europa, il Mediterraneo era uno stile inventato, non importato. Potresti chiamarlo una pastica, poiché si basa su elementi di design italiano, spagnolo, francese, moresco e arabo.

L'idea era quella di richiamare le immagini del Vecchio Mondo in un "Nuovo Mondo" tropicale. La maggior parte degli storici architettonici si affacciano sul bellissimo El Jardin, disegnato da Richard Kiehnel nel 1918 e ora parte della Scuola Carrollton come il primo vero edificio mediterraneo, ma altri presto seguirono.

Lo sviluppatore visionario George Merrick ha elaborato piani per la sua città quasi-utopica di Coral Gables. Fu a Coral Gables a metà degli anni '20 che lo stile mediterraneo fiorì con case, edifici e fontane, tutti progettati intorno ad un'altra volta e luogo. La meraviglia era che divenne l'architettura emblematica di un'epoca a Miami, e in effetti in tutta la Florida.

La bellezza e il fascino di Coral Gables sono vissuti nelle numerose piazze, ingressi e fontane della città che fissano lo stile originale "spagnolo" della comunità attentamente pianificata.

Gli ingressi comprendono l'ingresso Douglas (Puerta del Sol), che comprende anche un villaggio spagnolo, l'ingresso Granada, l'ingresso commerciale e il Country Club Prado. Le piazzette e le fontane includono Balboa Plaza, Plaza Columbus, Plaza de Soto e Fontana, Ponce de Leon Plaza e Plaza Granada. Denman Fink ha progettato tutti gli ingressi e le piazze originali con architetto paesaggistico nazionale noto Frank Button. Walter DeGarmo ha anche contribuito all'entrata Douglas. Charles Merrick, fratello di George Merrick, ha fatto gran parte della muratura in pietra.

Tour edifici storici a Coral Gables

 

Vizcaya Museum & Gardens

 3251 S. Miami Ave.

Vizcaya è una realizzazione americana di una villa rinascimentale italiana e il sogno di un industriale americano. È uno dei siti storici più famosi di Miami; l'eredità di James Deering e della sua Età Dorata. Ha lanciato una storia d'amore con tutte le cose del Mediterraneo e rimane una grande influenza sull'architettura della regione. Completato nel 1916 nel mezzo di una incontaminata foresta pluviale sub-tropicale lungo Biscayne Bay, Vizcaya ha 34 camere aperte al pubblico. I creatori della villa, l'architetto F. Burrall Hoffman e l'interior designer Paul Chalfin, si sono recati in Italia con Deering per studiare le ville di campagna italiane che sarebbero servite da modelli per la sua magnifica tenuta invernale. Il capolavoro finale rappresenta il composito di diversi periodi e stili. Incorpora una collezione inestimabile e ineguagliabile di arti decorative che fornisce uno scorcio insolito nei quattro secoli passati. I giardini di 10 acri con statue antiche, pergolati, urne decorative, fontane e piscine si aggiungono all'ambiente. Il pittoresco villaggio, ora in fase di restauro, ha una varietà di annessi che includono una stalla da latte, una bottega del fabbro, un garage, un pollaio, quarti di stalla e sovrintendente.

Merrick House a Coral Gables

 907 corallo

Nessun tour di Coral Gables può essere completo senza una visita al Merrick House , la casa originale della famiglia Merrick e la genesi della visione di George Merrick per Coral Gables. Ora un museo della casa di proprietà e gestito dalla città, l'imponente casa "corallo del 1910" è un'aggiunta elegante ad un telaio in legno del 1903 oltre alla struttura originale. Progettata da Althea Fink Merrick, la madre di George Merrick, la famiglia ha chiamato la loro nuova casa "Coral Gables". Contiene arredi originali e opere d'arte di membri delle talentuose famiglie Merrick e Fink.

Country Club di Coral Gables Historic District

Il Country Club di Coral Gables Historic District è composto dal Country Club Building, il Campo da golf Granada e 85 residenze adiacenti. George Merrick costruì il Country Club nel 1922 per svolgere un ruolo importante nell'intrattenere potenziali acquirenti per lo sviluppo germinativo. Progettato dallo studio di Langford e Moreau, noto a livello nazionale, il campo da golf è stato inaugurato il 1 ° gennaio 1923. Le residenze che si affacciano sul campo da golf sono tra le più belle della città e comprendono progetti rappresentativi di architetti pionieristici come H. George Fink, Martin Hampton, Kiehnel e Elliot, Phineas Paist, Walter DeGarmo e John e Coulter Skinner. La maggior parte delle case riflette il carattere architettonico mediterraneo. Molti dei residenti originali hanno avuto un ruolo influente nella città in via di sviluppo. Collettivamente hanno rappresentato i campi della finanza, della medicina, della politica, del settore immobiliare e del commercio. Nei quartieri tra Tamiami Trail (8th Street) e Bird Road (40th Street) si può vedere una grande concentrazione di residenze in stile Coral Gables.

Coral Gables Municipio

 405 Biltmore Way

Phineas Paist e Denman Fink hanno progettato Coral Gables City Hall nel 1927 e nel 1928. La pietra angolare è stata posata il 10 novembre 1927. È costruita in calcare oolitico, comunemente chiamata "roccia corallina". All'interno, nel campanile, il dipinto murale multicolore da Denman Fink può essere visto. Rappresenta le quattro stagioni. Le facce delle giovani donne rappresentano la primavera, l'estate e l'autunno mentre l'inverno è ricreato come un vecchio.

Edificio di John M. Stabile

 296 Aragon Ave.

Una delle strutture commerciali più antiche di Coral Gables, è caratteristica dello stile mediterraneo con il suo ingresso incorniciato e il balcone che si affaccia su Salzedo Street. Costruito nel 1924, è stato originariamente un negozio di blocchi in cemento ornamentale.

Coral Gables Art Cinema

 260 Aragon Ave.

Aperto nell'ottobre 2010, il 144-posto Coral Gables Art Cinema presenta film americani di alta qualità indipendenti, stranieri e classici che non sono generalmente disponibili in altri luoghi. Ha esibizioni dal vivo ed è diventato un centro culturale per registi, artisti e pubblico.

Vecchia polizia e stazione di fuoco / Coral Gables Museum

 285 Aragon Ave.

Disegnata da Phineas Paist e Harold Steward nel 1939, la Old Police and Fire Station fu costruita durante la Depressione dall'Amministrazione per il progresso dei lavori (WPA) per fornire un quartier generale di sicurezza pubblica e posti di lavoro per operai edili e artigiani locali. Paist and Steward ha usato le linee semplici e la massa dell'architettura della Depressione combinate con dettagli mediterranei. Le baie a tre arcate sul lato ovest ospitavano originariamente i camion dei pompieri. Sopra queste baie si trovano sculture di un artista femminile professionalmente noto come Jon Keller, raffigurante due pompieri di Coral Gables e una tipica famiglia che proteggono. L'edificio recentemente restaurato ospita il nuovo Museo Coral Gables . La missione del Museo è quella di celebrare, indagare ed esplorare le arti civiche dell'architettura e del design urbano e ambientale, tra cui promuovere un apprezzamento per la storia, la visione e il paesaggio culturale di Coral Gables; promuovere la bellezza e la pianificazione, nonché la conservazione storica e ambientale per un vasto pubblico, compresi bambini, famiglie e membri della comunità, così come visitatori locali, regionali, nazionali e internazionali. Il museo ottimizza la sua missione coltivando partnership efficaci e fornendo programmi che includono mostre, collezioni, offerte educative, conferenze, visite guidate, pubblicazioni ed eventi speciali.

Weiland Clinic/Books & Books

 265 Aragon Ave.

Questo edificio, ora una libreria, è stato costruito come Coral Gables Medical Center nel 1927 e ha ospitato gli uffici di medici locali. Progettato da Lee Wade, con un'aggiunta del 1936 da Phineas Paist e Harold Steward, si compone di due ali collegate da un arcade supportato da quattro colonne semplificate. C'è un cortile interno.

Hotel Seville/Place St. Michel

 162 Alcazar Ave.

Originariamente costruito nel 1926 come edificio per uffici, fu presto convertito nell'Hotel Siviglia. Il primo piano comprendeva spazi commerciali. Ora chiamato il Hotel St. Michel , gli interni hanno interessanti piastrelle rotte in stile anni Venti sul pavimento e sui soffitti a volta. Il St. Michel è l'ultimo dei quattro bellissimi piccoli hotel che un tempo caratterizzarono le strutture turistiche nella zona di Downtown Coral Gables.

Coral Gables Elementary School

 105 Minorca Ave.

Nel luglio 1923, George Merrick ha venduto questo sito al Consiglio di scuola di Miami-Dade per $ 10.000. Progettato da Kiehnel e Elliott, questa scuola elementare in stile mediterraneo dispone di aule con ampie porte circondate da logge a schiera, due imponenti cortili centrali e un grande auditorium. Nel 1983 la moglie di George Merrick, Eunice P. Merrick, ha partecipato alla dedizione di un cortile per commemorare il suo ruolo nella sua fondazione.

Cla Reina Hotel/La Palma

 116 Alhambra Circle

Ora chiamato La Palma , e trasformato in uffici e un ristorante, era uno dei primi hotel della città. Progettato nel 1924 da H. George Fink, primo cugino di George Merrick, ha un grande cortile interno e interessanti elementi decorativi in ​​ferro.

Miracle Theater/Actors’ Playhouse

 280 Miracle Mile

Progettato da William H. Lee e costruito tra il 1947 e il 1948, il Teatro dei miracoli è un esempio preminente dello stile Art Moderne. Un tempo un cinema di quartiere, l'edificio riflette il design aerodinamico nato in un'era industriale. Il dettaglio degli interni è nella grande tradizione dei palazzi storici cinematografici. È stata la casa di Actors 'Playhouse dal 1995 e ospita un auditorium da 600 posti sul mainstage con un secondo stadio da 300 posti. È un centro culturale e di spettacolo per la comunità.

Colonnade Building

 133-169 Miracle Mile

Progettato da Phineas Paist in collaborazione con Walter DeGarmo e Paul Chalfin, l'interior designer di James Deering per Vizcaya, George Merrick lo costruì nel 1926 per ospitare la sua crescente attività commerciale. La struttura è una miscela di coloniale spagnolo e barocco. Dagli anni '20, il Colonnato ha avuto molti inquilini tra cui il Colonnade Movie Studios e una fabbrica di paracaduti della seconda guerra mondiale. Oggi, un hotel e un edificio per uffici progettati da Spillis & Candela sono adiacenti alla struttura originale.

H. George Fink Studio

 2506 Ponce de Leon Blvd.

Questo edificio a forma di chiesa del 1925 è stato l'ufficio di architetto prominente H. George Fink, che è accreditato coniugando il termine mediterraneo per descrivere gli edifici unici di stile Coral Gables. È un'interpretazione straordinaria di questo stile e un ottimo esempio del talento prodigioso del signor Fink. Di particolare nota sono gli archi gotici che circondano le tre finestre di vetro piombo e la fila di serpenti intagliati sul frontone arcuato del balcone. Fink era uno dei primi e più prolifici architetti di Coral Gables.

Coral Gables Art Center Building

 2901 Ponce de Leon Blvd.

Situato nel cuore della sezione artigianale, un'area originariamente progettata esclusivamente per artigiani e artigiani, l'edificio di Art Center fu costruito da George Merrick nel 1925 per ospitare gli uffici e gli studi dei suoi architetti e artisti. Tra i più noti tra loro c'erano i suoi progettisti Phineas Paist, Denman Fink e Paul Chalfin. Il fratello di Merrick, Richard, artista, ha anche lavorato all'edificio.

Biltmore Hotel

 1200 Anastasia Ave.

Progettato da architetti di fama internazionale Schultze e Weaver, The Biltmore Hotel è un punto di riferimento nazionale impressionante che può essere visto per miglia. La torre di 26 piani è una replica della Torre Giralda della Cattedrale di Siviglia, in Spagna. Schultze e Weaver hanno anche progettato gli hotel Pierre e Waldorf-Astoria di New York, i Breakers di Palm Beach, l'Ingraham Building di Miami e la Freedom Tower (Miami News Tower). La grande apertura del gennaio 1926 comprendeva l'arrivo di due treni deluxe che trasportavano 1.000 VIP da New York. Le gondole veneziane viaggiavano dall'hotel attraverso la Coral Gables Waterway fino alla spiaggia di Tahiti (ora Cocoplum). Gli ospiti hanno anche apprezzato un campo da polo, due campi da golf, campi da tennis, un sentiero per le briglie, la caccia alla volpe e una gigantesca piscina. Durante la seconda guerra mondiale l'hotel divenne un Army Air Force Hospital e in seguito un Veterans Hospital. Dopo una protratta battaglia per la conservazione, la città ha acquisito l'edificio sotto il programma Legacy of Parks di Richard Nixon e l'Historic Monument Act del 1972. Nel 1985, la città ha firmato un contratto di affitto di 99 anni per la ristrutturazione e la gestione della struttura come un lusso di 286 camere complesso alberghiero e uffici

Coral Gables Congregational Church

 3010 De Soto Blvd.

Progettato da Kiehnel e Elliott e modellato dopo una cattedrale in Messico, fu la prima chiesa costruita in città. Fu dedicata alla Domenica delle Palme, il 5 aprile 1925 e comprendeva un pulpito all'aperto. George Merrick, il cui padre era un ministro Congregazionale, donò terre per la chiesa e gli dedicò l'edificio. Lui e sua moglie hanno anche donato i spettacoli spagnoli. L'interno della chiesa - con travi policromi e lampadari massicci - è il miglior esempio rimanente di stile incontaminato di Coral Gables.

Venetian Pool

 2701 De Soto Blvd.

Originariamente una cava di roccia per il calcare oolitico utilizzato in molti dei primi edifici di Coral Gables, Denman Fink lo trasformò nel Piscina veneziana - quello che è stato definito "il più bel buco del mondo" nel 1924. Assomiglia ad una laguna veneziana con affioramenti rocciosi e grotte, una cascata, pali veneziani e una piccola isola collegata al casinò da un ponte. Nei primi tempi, Merrick usava la piscina come centro vendite e ingaggiava il famoso oratore, William Jennings Bryan, per esaltare le virtù di Coral Gables ai clienti volenterosi.

Coral Gables Water Tower

 Intersezione di Alhambra Circle, Greenway Court e Ferdinand Street

Pubblicando la sua comunità programmata come "una città senza cicatrice", nel 1924 Merrick commissionò al cugino, architetto H. George Fink, di nascondere una torre acquatica a quattro piani necessaria, seppur sgradevole, trasformandola in un bellissimo faro. Rimase in uso come torretta d'acqua fino al 1931.

Esplora la storia e il patrimonio di Miami

{{item.title}}

{{item.title | limitTo: 55}}{{item.title.length > 55 ? '...' : ''}}

{{item.description | limitTo: 160}}{{item.description.length > 160 ? '...' : ''}}

{{ctrl.swiper.activeIndex + 1}} / {{ctrl.swiper.slides.length}}

Cose da fare nelle vicinanze

Scegli una categoria

Portions of this page translated by Google.