Portare un evento queer a Little Havana

Damian Pardo

Damian Pardo, attivista LGBTQ

  • Condividi
di: Ian Maloney

Ogni tanto arriva un eroe della comunità che cambia davvero il gioco per un gruppo di persone. Per la gente in Little Havana e per la comunità LGBTQ di Miami, una di quelle persone è Damian Pardo, un uomo d'affari e attivista locale che ha osato sognare un evento strano al di fuori dei gay-friendly Miami Beach .

Pardo, nativo di Miami di origini cubane e spagnole, voleva mostrare alla comunità più grande ciò che già lui e il suo gruppo eterogeneo di amici avevano già capito: che siamo molto più uniti di quanto sia rappresentato e che la nostra diversità come comunità in generale, non solo all'interno della comunità LGBTQ, è qualcosa che dovremmo riunire per celebrare. "Vedo il mio ruolo come una delle tante persone che si preoccupano della nostra comunità nel sud della Florida, dei suoi problemi, dei nostri progressi e prosperità e del nostro benessere generale", afferma Pardo. "Specifico per la comunità LGBTQ, vedo il mio ruolo di persona che passa da una comunità all'altra, comprende organizzazioni imprenditoriali e non profit e ha un solido background nell'aiutare a organizzare la comunità e lavorare verso uno scopo. “

Nel 2013 , Pardo stava avendo un Cafecito nel Little Havana con il suo amico Joe Cardona, quando i due iniziarono a chiedersi come riunire la comunità LGBTQ e i suoi alleati diretti insieme alla straordinaria cultura vibrante che Little Havana ha da offrire. Volevano evidenziare i suoni, il cibo, l'arte e il teatro per dimostrare che la comunità LGBTQ è ovunque in ogni singolo quartiere di Miami. così Gay8 (pronunciato Gay Ocho) è nato. Con un'enorme quantità di legwork, il primo Gay8 Festival ebbe luogo in 2014 ed è stato un successo furioso. Non a caso, da allora ha continuato a crescere ogni anno. "Inizialmente abbiamo deciso di creare un evento che ha riunito le diverse comunità del sud della Florida", afferma Pardo.

Gay8
Gay8

Per i primi anni Gay8 era molto simile ad altri festival che chiudevano il famoso quartiere Calle8 (SW 8th Street), solo con un tocco arcobaleno, e forse qualche altro ragazzo senza magliette. Grazie al duro lavoro di Pardo insieme al team che ha creato per organizzare l'evento, Gay8 è diventato molto più di una semplice festa di strada. "Questa comunità è importante per me perché c'è così tanto lavoro da fare", afferma Pardo. "Ci sono così tante importanti questioni comunitarie come il clima, i senzatetto, la dipendenza, l'educazione, l'immigrazione, i diritti transgender, ecc. Con poca attenzione e / o comprensione. Questi problemi riguardano tutti noi. Nella misura in cui mancano l'interesse e le risorse della comunità, paghiamo tutti un prezzo elevato ”. Il Gay8 Festival è una piattaforma. È pensato per essere una giornata piena di divertimento con lo scopo di connettere direttamente o indirettamente diverse comunità, stimolare la curiosità intellettuale o semplicemente creare uno spazio sicuro per godersi la giornata. Ci sono centinaia di eventi a Miami - Gay8 Festival non è stato avviato per essere solo un'altra impresa per fare soldi per le imprese. È stato sviluppato molto intenzionalmente per aiutarci a conoscerci l'un l'altro e trascorrere del tempo insieme.

"Credo che abbia avuto così tanto successo perché quando le persone vengono, sono sinceramente sorprese da chi si presenta - tutti i tipi di persone di ogni estrazione sociale", afferma Pardo. "Molte persone fanno riferimento a una" felicità, leggerezza o amore nell'aria "- penso che sia perché quando vedono le strade piene di così tante persone di ogni ceto sociale, dà loro automaticamente la speranza che tutti possiamo andare avanti insieme. Il futuro sembra buono. La comunità sta maturando, affrontando più problemi e costruendo più ponti con altri gruppi. C'è molto lavoro da fare nella misura in cui più persone vengono coinvolte, più brillanti sono le prospettive ”.

Grazie a membri della comunità come Damian Pardo, Greater Miami è un posto migliore per tutti. La sua dedizione disinteressata alle cause che l'area affronta lo rende qualcuno che dovrebbe essere emulato. Aiuta a colmare il divario tra tutti i gruppi che rendono Miami un posto così bello da vivere e da visitare.

Collegamenti ai partner nell'articolo

Ulteriori informazioni su LGBTQ Miami

{{item.title}}

{{item.title | limitTo: 55}}{{item.title.length > 55 ? '...' : ''}}

{{item.description | limitTo: 160}}{{item.description.length > 160 ? '...' : ''}}

{{ctrl.swiper.activeIndex + 1}} / {{ctrl.swiper.slides.length}}

Cosa fare nelle vicinanze

Scegli una categoria

Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software