Tour di 20 importanti strutture architettoniche a Downtown Miami

  • Condividi
di: Dr. Paul S. George

Downtown Miami è il quartiere più storico della Florida sud-orientale. Ai margini del suo settore meridionale si trova la riva nord del fiume Miami, che, nel corso di diverse migliaia di anni, ha ospitato un grande insediamento indiano Tequesta, missioni spagnole, piantagioni di schiavi, fortezze dell’esercito, la casa di Julia Tuttle, moderna La "madre" di Miami, la magnifica palma reale di Henry M. Flagler Hotel e oggi nuovi edifici torreggianti che ospitano uffici, strutture residenziali, hotel e istituzioni commerciali.

Flagler, dopo aver accettato interessanti offerte di terreni da Tuttle e dalla famiglia Brickell, che viveva dall’altra parte del fiume, portò la sua Florida East Coast Railway a Miami in 1896 , dando il via alla trasformazione di una piccola comunità fluviale in una città incorporata.

Downtown Miami ha assistito all’incorporazione di Miami e praticamente a tutto il resto nella città giovane. Con la sua storia, la varietà mozzafiato di stili architettonici e il suo vasto patrimonio archeologico, Downtown Miami, che ora sta vivendo un entusiasmante rinascimento, offre un luogo delizioso per chi è interessato alla splendida saga di Miami, The Magic City.

Ecco 20 edifici architettonicamente significativi in ​​Downtown:

 

1. Miami News / Freedom Tower

 600 Biscayne Blvd.

Una struttura dell’era del boom costruita nel 1925 , l’edificio è stato ospitato The Miami News , il primo giornale della città, per più di 32 anni. Progettato da Shultze e Weaver, una ditta di New York, l’edificio, con la sua magnifica torre Giralda, è modellato sulla grande cattedrale medievale di Siviglia, in Spagna. A partire dal 1962 a 1974 , quasi 300.000 I rifugiati cubani hanno ricevuto un’ampia assistenza federale e sono rimasti in questo edificio, fornendo così alla struttura un nome aggiuntivo: la Freedom Tower. Di proprietà oggi di Miami Dade College , l’edificio ha recentemente subito uno splendido restauro. Oggi ospita mostre d’arte e eventi stellati, mentre la sua magnifica facciata è illuminata di notte.

2 . Chiesa Battista Centrale

 500 NE 1st Ave.

La Chiesa Battista Centrale è una delle chiese centenarie della città, essendo stata fondata 27 luglio 1896 , il giorno prima dell’incorporazione di Miami come città. Questa struttura è la terza casa per la chiesa. Costruito dentro 1927 , l’edificio è una magnifica evocazione dello stile neoclassico.

3 . Ufficio postale degli Stati Uniti e Tribunale federale

 300 NE 1st Ave.

Progettato da Phineas Paist, Harold D. Stewart e Marion Manley, il primo architetto donna autorizzato della Florida, il tribunale riflette un meraviglioso Fusion degli stili mediterraneo e neoclassico. Completato in 1934 , l’edificio è di pietra calcarea oolitica e contiene un magnifico murale di Denman Fink nell’aula centrale. È stato teatro di molte importanti cause giudiziarie, così come le audizioni del comitato Select on Crime del senatore Estes Kefauver negli anni ’50.

4 . Chiesa di Gesù

 118 NE 2nd St.

La Chiesa di Gesù è la più antica istituzione ancora sul suo sito originale, un’area di nove lotti fornita da Henry M. Flagler, il "Padrino" di Miami, in 1896 . La chiesa con cornice in legno originale è stata aperta qui 1897 . E ’stato sostituito in 1924 con la struttura attuale progettata da Owen Williams di Palm Beach e costruito ad un costo superiore a $ 450.000 . Dal momento che i sacerdoti gesuiti che lo compongono sono noti per il loro oratorio agitato, l’architetto è stato incaricato di progettare un interno senza montanti o pilastri in modo che non ci sarebbe nulla da ostacolare la vista della congregazione dal pulpito. Le singolari vetrate colorate della chiesa sono state realizzate da Franz Mayer a Monaco di Baviera, in Germania.

5 . Edificio per la sicurezza / Capitale

 117 NE 1st Ave.

Conosciuta in tempi recenti come Capital Building, questa struttura è stata progettata dall’architetto newyorkese Robert Greenfield. Eretto in 1926 ad un costo stimato di $ 300.000 , il Capital Building rappresenta l’unica struttura in stile Secondo Impero francese nel centro di Miami. Negli ultimi anni, la facciata originale dell’edificio è stata restaurata, mentre gli uffici che un tempo lo componevano sono stati convertiti in strutture residenziali.

6 . Il vecchio edificio federale

 100 NE 1st Ave.

Progettato sotto la supervisione di James Knox Taylor e integrato 1912 questa bella struttura in stile fiorentino ospitava l’ufficio postale e il tribunale degli Stati Uniti fino agli inizi degli anni ’30. Kiehnel ed Elliott hanno progettato un’aggiunta all’edificio a ovest. Alla fine degli anni ’30, l’edificio divenne la sede della First Federal Savings and Loan Association of Miami, il primo risparmio e prestito della nazione.

7 . L’edificio di Ralston

 40 NE 1st Ave.

Completato in 1917 , il Ralston Building era uno dei primi grattacieli di Miami, a otto piani. È stato costruito da un importante uomo d’affari locale con quel nome. Prima del suo completamento, tutto 42 gli uffici sono stati riempiti.

8 . Ingresso posteriore di McCrory

 18 - 24 NE 1st St.

Costruito nei primi anni del 1900, questo edificio è stato inizialmente utilizzato come McCrory Hotel e più tardi come quello di McCrory 5 e 10 Cent Store. Alla fine degli anni ’30, la facciata fu significativamente alterata e in espansione 5 e 10 Cent Store ha rilevato il Hotel , così come la proprietà adiacente al retro. L’edificio presenta una passerella ad arcate, tipica degli edifici del primo Novecento nel centro cittadino, nonché alcune caratteristiche stilistiche Art Deco.

9 . Shoreland Arcade

 120 NE 1st St.

Progettato da Pfeiffer e O’Reilly in 1925 , questo edificio è stato eretto dalla Shoreland Company, gli sviluppatori di Miami Shores , come i suoi principali uffici di vendita durante il boom immobiliare del 1920. L’intento originale dello sviluppatore era quello di erigere un "grattacielo" in cima al porticato, ma il crollo del boom e della Shoreland Company a metà degli anni ’20 portò a un arresto tale piano. L’edificio è un’eccezionale rappresentazione di vernacolo in muratura, insieme a dettagli neoclassici, mediterranei e Art Deco. Nota i rilievi all’interno e all’esterno dell’edificio. Oggi, il suo piano terra e una parte del suo porticato ornato ospitano un famoso ristorante italiano.

10 . Burdines / Macy

 22 E. Flagler St.

Il primo negozio di Burdines ha aperto sul lato ovest di South Miami Avenue a 1898 . Agli inizi del 1900, William Burdine aveva trasferito l’azienda nell’odierna East Flagler Street. La facciata snella, progettata da Henry Lapointe, fu completata alla fine degli anni ’30. Il negozio ha ricevuto un rifacimento Moderne in due fasi 1936 e 1946 , creando un’elegante presenza in stile internazionale all’incrocio tra Flagler Street e Miami Avenue. La crescita esplosiva di Downtown negli anni immediatamente successivi alla seconda guerra mondiale comprendeva la costruzione di un’ala ovest di Burdines collegata da un ponte a tre livelli attraverso South Miami Avenue. Negli ultimi decenni, Burdines è diventata la più grande catena di grandi magazzini della Florida. Di proprietà da decenni di Federated Stores, le cui partecipazioni includono i grandi magazzini di Macy, il nome del negozio è cambiato in quello di Macy’s 2005 .

11 . Miami-Dade County palazzo di giustizia

 73 W. Flagler St.

Progettato da A. Ten Eyck Brown e August Geiger, il tribunale è stato costruito attorno all’esistente 1904 palazzo di giustizia. Costruito al costo di $ 4 milioni, ha aperto a 1928 . A 28 storie, si diceva che fosse l’edificio più alto a sud di Baltimora. Per il prossimo 35 anni, dominava la città e l’orizzonte della contea e ospitava uffici di contea e città, insieme alle prigioni di entrambe le giurisdizioni. Brown, l’architetto principale, ha anche progettato il municipio di Los Angeles, che ha una sorprendente somiglianza con questo edificio. Il bel soppalco ha subito un restauro delicato come l’aula di tribunale 6 -1, la sede di molte prove di alto profilo.

12 . HistoryMiami

 101 W. Flagler St.

Esplorare 10.000 anni di storia e cultura di Miami attraverso la mostra permanente intitolata Tropical Dreams: Una storia popolare del sud della Florida. HistoryMiami con il suo ampio museo, le aree espositive e il centro di ricerca, si trova nella Cultural Plaza di Philip Johnson, che ospita anche la biblioteca di Miami-Dade.

13 . Alfred I. Dupont Building

 169 E. Flagler St.

Progettato da Marsh e Saxelbye in 1937 , questa struttura è l’unico grattacielo Art Deco di Miami e una rappresentazione dell’architettura Depressione moderna. Assomiglia agli edifici che comprendono il Rockefeller Center di New York City, anch'essi creati nella stessa epoca. L'edificio Dupont e il complesso del Rockefeller Center condivideva lo stesso designer d'interni. Notare la base in granito nero levigato ed entrare nella lussuosa hall con porte d’ascensore in bronzo a bassorilievo con garzette, aironi e ibis. La grande scala mobile conduce alla sala delle banche di secondo livello, con scene della storia della Florida che adornano l’alto soffitto. Durante la seconda guerra mondiale, servì da quartier generale per il settimo distretto navale, il cui compito era di proteggere le acque e le coste dagli attacchi dei sottomarini nazisti.

14 . Olympia Theater al Gusman Center for the Performing Arts

 174 E. Flagler St.

Progettato da John Eberson come un cinema d’atmosfera e una casa di vaudeville, questo magnifico cinema comprende stelle scintillanti, nuvole ondeggianti e lampadari di 12 piedi di lunghezza. Il teatro Olmpia e l’edificio per uffici adiacente di 10 piani era il primo edificio con aria condizionata di Miami quando si aprivano in anticipo 1926 . È stato salvato dalla demolizione nei primi anni ’70, dopo l’acquisto da parte dell’imprenditore Maurice Gusman. Da allora, il teatro ha subito diversi restauri, l’ultimo sforzo da un milione di dollari, che lo ha riportato al suo splendore originale. Il teatro ha ospitato artisti del calibro di Elvis Presley, Luciano Pavarotti, Desi Arnaz, Ella Fitzgerald, Sophie Tucker e Milton Berle.

15 . Walgreen’s / La Epoca

 200 E. Flagler St.

La Epoca , un venerabile grande magazzino del centro, occupa questo grande edificio Streamline Moderne, costruito nel 1936 da Walgreen come uno dei suoi "superstore" di quell’epoca. Un esempio dello stile internazionale a Miami, l’aspetto simile alla fabbrica è stato progettato da Zimmerman e MacBride. L’interno si libra Three storie alte e nella parte posteriore c’è una grande scalinata con squisite ringhiere Deco. La struttura è un buon esempio di riutilizzo adattivo.

16 . Ingraham Building

 25 SE 2nd Ave.

Progettato da Schultze e Weaver in uno stile tipico della Scuola di Chicago, l’Ingraham Building rimane uno degli edifici per uffici più eleganti di Downtown. Presenta cornicioni fiorentini policromi, porte di bronzo e un soffitto della hall dipinto a mano. Costruito da Florida East Coast Properties in 1927 al costo di $ 2 milioni, è stato chiamato per James Ingraham, uno dei migliori luogotenenti di Henry M. Flagler.

17 . Huntington Building

 168 SE 1st St.

Progettato da Louis Kamper insieme a Pfeiffer e O’Reilly e costruito da Frederick Rand, che lo nominò per sua sorella, questo alto edificio per uffici fu completato nel 1926 . Rand era uno sviluppatore esperto che aveva immaginato East 2nd Avenue, lungo la quale possedeva numerosi lotti di terreno, come la futura "Fifth Avenue of the South". Prima della costruzione dell’edificio Huntington, una bella casa in stile Queen Anne occupava il sito. Le caratteristiche più interessanti dell’edificio sono i busti scolpiti sul parapetto.

18 . Royal Palm Cottage

 64 SE 4th St.

Costruito dentro 1897 come alloggio per i residenti del nuovo City of Miami , questo cottage è l’ultimo di 30 case simili costruite da Henry M. Flagler lungo la prima e la seconda strada sud-est, tra la 1a e la 2a strada. Realizzato in pino della contea di Dade e dipinto "Flagler Yellow", il colore preferito del magnate della ferrovia, il cottage e altri simili affittati per $ 15 a $ 22 a mo all’ennesima potenza. Trasferito in questa posizione sul fiume Miami da Southeast 2nd Street in 1979 , ora fa parte di un ristorante sul lungomare.

19 . Il Miami Circle

 Riva sud del fiume Miami vicino alla foce del fiume

Scoperto nell’estate di 1998 durante un’indagine archeologica di routine prima della costruzione di appartamenti a molti piani, l’ormai famigerata Miami Circle, di 38 piedi di diametro, continua a mistificare. Si crede che faccia parte di una struttura costruita dai Tequesta che hanno occupato più le rive del fiume 2.000 anni fa. Ora di proprietà pubblica e gestito da HistoryMiami come parco, può essere visto dal Brickell Avenue Bridge all’ombra dell’imponente statua di una famiglia Tequesta, creata dal famoso artista internazionale Manuel Carbonell. Carbonell ha usato il rilievo della colonna per raccontare la storia dei nativi della Florida, interpretata dall’artista francese Jacques Lemoyne, venuto in Florida 1564 .

20 . Il Brickell Avenue Bridge

Il Brickell Bridge, progettato dallo studio di Portuondo, Perotti and Associates, è chiamato in onore della pionieristica famiglia Brickell che gestiva una zona commerciale indiana sulla riva sud del fiume Miami e possedeva vaste quantità di terra tra il fiume e Coconut Grove . Oltre alla statua Tequesta, l’artista Manuel Carbonell ha anche creato i bassorilievi sui pilastri del ponte per onorare sei persone che hanno lasciato la loro impronta sulla città: Julia Tuttle, Henry M. Flagler, William e Mary Brickell, DA Dorsey e Marjory Stoneman Douglas.

Cose da fare nelle vicinanze

Scegli una categoria

{{ctrl.swiper.activeIndex + 1}}/{{ctrl.totalItems}}
Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software