Miami Heat: l biglietti più desiderati della città

American Airlines Arena Miami Gioco domestico di calore

American Airlines Arena Miami Gioco domestico di calore

  • Condividi
di: Andy Kent

Storia della squadra di pallacanestro professionale HEAT di Miami.

Il Miami Heat finito il Miami Dolphins ’due decadi correre come l’unico gioco in città in 1987 quando la NBA la nominò e la Charlotte Hornets come le due più recenti franchise di espansione iniziarono a giocare nel 1988 - 89 stagione.

Il fondatore della Carnival Cruise Lines Ted Arison è diventato il proprietario di maggioranza e la squadra ha giocato i suoi giochi alla Miami Arena da 5 novembre 1988 a 28 dicembre 1999 , entrando nello stato dell’arte AmericanAirlines Arena sopra 2 gennaio 2000 .

Ai fan è stata data una scelta tra nominare la squadra al Miami Vice o al Miami HEAT, con il HEAT che ha vinto in un sondaggio, e Ron Rothstein è stato nominato primo allenatore della franchigia. Ha allenato la squadra per il primo Three stagioni ed è stato seguito da Kevin Loughrey ( 1991 - 95 ) e Alvin Gentry per il resto di 1995 .

Il centrocampista Rony Seikaly è stato il primo pick in assoluto della squadra e ha guadagnato il titolo di Most Improved Player nella sua seconda stagione, ma Miami ha faticato a uscire dal cancello e non ha messo insieme un record di vittorie fino alla fine 42 - 40 nel 1993 - 94 , raggiungendo i playoff per la seconda volta.

Cambiando le fortune

Proprio come l’arco dei delfini, le fortune di HEAT sono cambiate drasticamente 1995 quando Hall Rer-Famer Pat Riley è stato nominato capo allenatore e presidente della squadra dopo i successi clamorosamente riuscito con i Los Angeles Lakers e New York Knicks.

Immediatamente ha trasformato il CALORE da rospo a contendente al campionato con la benedizione del figlio di Arison, Micky, che era subentrato come proprietario di maggioranza, e ha contribuito a creare un’intensa rivalità con i Knicks dietro la commedia di Glenn Rice, Alonzo Mourning e in seguito Tim Hardaway.

I playoff

Miami ha realizzato i playoff in ciascuna delle prime sei stagioni di Riley al timone e ha raggiunto la Eastern Conference Finals in 1996 - 97 , che ha segnato anche il primo di quattro corone consecutivi della divisione atlantica. Fu nominato Allenatore dell’anno della NBA in quella stagione e guidò il Calore a 17 apparizioni di spareggio e Three campionati durante il suo primo 20 stagioni come il miglior cane, facendo un passo indietro da capo allenatore due volte 2003 fino a tardi nel 2004 - 05 stagione per Stan Van Gundy e dopo il 2008 stagione per Erik Spoelstra.

Miami ha conquistato il suo primo titolo in 2005 dietro l’MVP Dwyane Wade e il centro Hall of Fame della NBA, e poi si è goduto una delle gare più dominanti nella storia della NBA da 2010 - 14 raggiungendo quattro finali NBA consecutive e vincendo titoli back-to-back in 2012 e 2013 . Questo era noto come il grande Three era, come Wade è stato affiancato da All-Stars LeBron James e Chris Bosh all’inizio del 2010 stagione, lanciando il HEAT sotto i riflettori nazionali durante tutta la corsa.

I giochi casalinghi di HEAT sono considerati il ​​biglietto più alla moda della città e sicuramente sono stati all’altezza di quella reputazione durante l’era di quattro anni della Grande Three , con posti sul lato del campo abitualmente acquistati da un elenco di stelle di Hollywood e atleti famosi. Questa tendenza è iniziata durante i giorni di Showtime di Riley con i Lakers negli anni ’80, ma anche le suite di lusso e i posti a sedere di ammissione generale hanno dimostrato di essere allettanti.

Ottieni biglietti per il calore

AmericanAirlines Arena, oltre ad essere il sito di alcuni dei più memorabili giochi di basket nei suoi primi due decenni, ha anche ospitato concerti di altissimo livello da Madonna a U2 a Lady Gaga, e la sua posizione a Downtown a Biscayne Bay ha solo aggiunto la sua statura iconica tra gli sport e i concerti negli Stati Uniti. Vai al sito web del team ufficiale di Heat a www.nba.com/heat per prezzi e maggiori informazioni. 

Maggiori informazioni sullo sport a Miami

{{item.title}}

{{item.title | limitTo: 55}}{{item.title.length > 55 ? '...' : ''}}

{{item.description | limitTo: 160}}{{item.description.length > 160 ? '...' : ''}}

{{ctrl.swiper.activeIndex + 1}} / {{ctrl.swiper.slides.length}}

Cosa fare nelle vicinanze

Scegli una categoria

Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software